Negli ultimi anni 10, la raccolta di broccoli, peperoni e cavolfiori in Ucraina è cresciuta quasi il doppio

1912

Negli ultimi anni 10 collezione di broccoli, cavolfiori e Pechino è cresciuta in tempi 1,7, e solo negli ultimi tre anni, i volumi crescenti aggiunto 15%.

Gli analisti del progetto congiunto FAO-EBRD "Migliorare l'accesso dell'agricoltura ucraina ai mercati di esportazione", che hanno condotto uno studio sul potenziale di esportazione del settore ortofrutticolo in ukrainefood.org, i rapportiAgropolit.com.

Lo studio afferma che la crescita particolarmente attiva è dimostrata dalle aziende agricole professionali. In loro per il periodo indicato la produzione è raddoppiata - dalle tonnellate 900 nell'anno 2007 alle tonnellate 2500 l'anno scorso.

  • Per la maggior parte viene coltivato in aziende agricole professionali su richiesta di processori e reti commerciali.

    Secondo gli esperti, ciò è dovuto ad un aumento del consumo di cavolfiori e broccoli tra la popolazione. Inoltre, il segmento mostrerà un aumento e ulteriore, compreso un aumento della fornitura di cavoli congelati.

    Non rimanere indietro rispetto ai broccoli e ai "pekinka", guadagnando sempre più campi. Allo stesso tempo, gli agricoltori investono non solo nella sua coltivazione, ma anche nella lavorazione e nello stoccaggio. La capacità di immagazzinare questi prodotti è uno dei più importanti momenti tecnologici nella produzione di cavolo cinese, in contrasto con il solito bianco, "pekinku" dovrebbe definire in deposito con l'ambiente di gas controllato - di cui allo studio.

    La produzione di cavoli di Pechino stimola la domanda nei mercati esteri. Solo nelle ultime due stagioni le esportazioni di questo ortaggio sono raddoppiate, raggiungendo le tonnellate di 1500.


    Iscriversi al Canale Nazionale del Portale Industriale in Telegramma, anche leggereci a Facebook che Twitterper essere il primo a conoscere l'industria ucraina.