L'Ucraina creerà un sistema di e-commerce per i biocarburanti

1685
Bioenergy
Foto di accesso gratuito

Il settore della bioenergia in Ucraina è in costante aumento. Secondo l'associazione dell'Ucraina bioenergia, biocarburanti e sprecare ogni anno aumenta di 38%, e la fornitura di energia primaria totale prodotta da biocarburanti e dei rifiuti - al 26%.

Allo stesso tempo, il mercato dei biocarburanti in Ucraina è piuttosto eterogeneo: non esiste uno scambio unico per la vendita e l'acquisto di materie prime, nonché standard di certificazione fissi. Le aziende energetiche stanno proponendo di creare un unico sistema di e-commerce che formerà un mercato dei biocarburanti attorno ad esso.

Ad agosto, il governo 2017 ha adottato una nuova strategia energetica. A suo avviso, il consumo di carbone diminuirà gradualmente e l'uso di energia alternativa aumenterà. Secondo le previsioni, nell'anno 2035, il livello di consumo di carbone e biocarburanti sarà eguagliato.

Foto: Radio Liberty

Al fine di stimolare il mercato dei biocarburanti, le società energetiche propongono di creare un unico sistema elettronico per il commercio di biocarburanti di tutti i tipi (borse) e approvarlo a livello legislativo.

- PUBBLICITÀ -
  • Sul disegno di legge sono il Ministero dello Sviluppo Economico e del Commercio in collaborazione con l'Agenzia statunitense per lo sviluppo internazionale (USAID), Bioenergy Association e l'Agenzia di Stato per l'efficienza energetica e dell'energia dell'Ucraina.

    Gli autori del disegno di legge si aspettano di registrarsi all'inizio dell'anno 2018, di adottarlo nella seconda metà del prossimo anno e di avviare il sistema dall'inizio di 2019-th.

    Il gestore del sistema deve garantirne il funzionamento, non deve procurarsi, produrre, trasportare, fornire e scambiare biocarburanti.

    Invece, l'Agenzia statale per l'efficienza energetica approverà i prezzi per i servizi dell'operatore, imporrà multe amministrative all'operatore e ai partecipanti al sistema in caso di violazione dei loro obblighi.

    Oggi i biocarburanti sono scambiati su aste per la vendita di legno grezzo e attraverso il sistema ProZorro. Nel primo caso - le operazioni si svolgono una volta al trimestre e sono esclusivamente per il legno. Nello stesso sistema ProZorro vengono effettuati solo appalti pubblici (per imprese statali e municipali).

    Hryhoriy Geletukha prevede che, secondo l'esperienza lituana, i prezzi per i biocarburanti saranno due cambiamenti: in un primo momento essi si equalizzeranno, e poi alcuni cadranno:

    Ora in un posto puoi comprare una tonnellata di trucioli di legno per la grivna 500 e nell'altra - per 1500. Non esiste una misura di quale prezzo sia corretto e il sistema aiuterà a fissare il prezzo di mercato. Dopodiché, a causa della concorrenza, il prezzo scenderà. In Lituania il costo è diminuito del 20%.

    Il sistema aiuterà a stabilire il prezzo di mercato. Il prezzo scenderà, - ha aggiunto Hryhoriy Geletukha.

    Il sistema deve anche risolvere il problema della qualità del carburante. Il carburante sarà diviso in tre classi, a seconda del livello di umidità e del contenuto di ceneri (la massa di residuo solido (cenere) formatasi dopo la combustione completa). Ogni venditore passerà una certa certificazione del suo prodotto.

    Georgiy Geletukha afferma che l'associazione si aspetta qualche resistenza da parte dei monopolisti nel campo dell'ingegneria termica ed energetica. E osserva anche che questa previsione è approvata a livello statale, ma non solo per i rappresentanti delle energie rinnovabili.

    Volodymyr Pylypov, direttore della centrale termica Smilyska, lavorando su un cippato, in un commento a Radio Liberty, ha detto che l'introduzione del sistema elettronico è positiva.

    Accetteremo il merluzzo non in metri cubi, ma in base al valore energetico, - ha detto Volodymyr Pylypov.

    In questo modo, accetteremo il merluzzo non in metri cubi, ma in base al valore energetico. Ora misuriamo tutto in volume, ma il numero di calorie in una tonnellata è sempre diverso, - dice Philip.

    Attualmente, la società fa parte della struttura della società a responsabilità limitata di Smelaenergopromtrans. Qui, ricevono energia utilizzando trucioli di legno invece di bruciare gas naturale. Al momento, il CHP acquista carburante nelle fattorie forestali con aste trimestrali.

    La creazione di un sistema elettronico suggerisce che nel primo anno di utilizzo, 20% delle aziende forestali che vendono biocarburanti utilizzeranno la borsa elettronica nel loro lavoro.

    A tal fine, secondo i promotori del disegno di legge dovrebbe essere messo in servizio l'esportazione forestale dei residui forestali alle strade vicine per produrre biocombustibili solidi (80% per la massa dei residui forestali).

    Tale articolo non soddisfa la silvicoltura stessa, il che sottolinea che non vi sono fondi per il trasporto supplementare e altre attrezzature per la rimozione di strade su strade.

    Orest Oniskov, direttore della Brody Forestry nella regione di Lviv, afferma di non essere contrario all'e-commerce, ma non vale la pena affidare maggiori responsabilità alla silvicoltura.

    Questo ha lo scopo di ottenere un profitto aggiuntivo a spese di qualcun altro, vale a dire: imprese di proprietà statale ", ha affermato Orest Oniskov.

    Ora c'è libero accesso agli scavi, ma nessuno vuole prenderli. Vogliamo essere portati sull'asfalto. Questo ha lo scopo di ottenere un reddito aggiuntivo a spese di qualcun altro, vale a dire: imprese di proprietà statale, - note Onisky.

    Tra le altre modifiche, che comporteranno l'introduzione del sistema elettronico - il divieto di combustione continua e parziale di resti friabili.

    Per risolvere questi problemi introducendo emendamenti al Codice forestale dell'Ucraina, fornendo così un nuovo modo di ripulire i siti di taglio.

    Si prevede che in cinque anni tutte le società forestali venderanno carburante solo attraverso questo sistema.

    La stessa regola dell'uso obbligatorio del sistema si applica anche ad alcuni acquirenti. Sarà necessariamente utilizzato da coloro che hanno una tariffa "verde" e stimolano la tariffa del riscaldamento.

    Nei primi anni creeremo artificialmente domanda e offerta. Le società private alla fine si uniranno ", afferma Georgiy Geletukha.

    Così, nei primi anni creeremo artificialmente domanda e offerta. Non possiamo imporre un dazio a società private, ma pensiamo che alla fine si uniranno ", ha detto Georgiy Geletukha.

    In Bioenergy Association ha dichiarato che offrono aste Stato Agenzia Forestale attaccato alle aste di combustibile di legno di legname commerciale, ma hanno rifiutato. Pertanto, abbiamo deciso di creare un sistema separato.

    Il servizio stampa dell'agenzia statale delle foreste riferisce di aver preso parte alla riunione sulla creazione del mercato dei biocarburanti, ma non ha indicato se sono stati coinvolti nella stesura del disegno di legge sulla creazione della borsa.

    L'agenzia ha anche notato che hanno problemi costanti con la vendita di rifiuti di legname che non trova domanda nel mercato interno.

    Va notato che il legname riciclaggio in chips di energia richiede investimenti a lungo termine significativi nel parco tecnologia necessaria e l'alto costo delle operazioni logistiche di produzione non molto attraente per le imprese specificato - ha detto l'Agenzia Forestale dello Stato.

    Secondo i silvicoltori, sul legno, che vengono rilasciati alla popolazione per le necessità quotidiane, gli ordini delle amministrazioni statali regionali stabiliscono livelli marginali di redditività.

    Pertanto, il commercio di legname per il fabbisogno energetico dovrebbe essere equilibrato e ben concepito per soddisfare in primo luogo il fabbisogno di energia termica dei cittadini, - ha dichiarato l'agenzia.


    Iscriversi al Canale Nazionale del Portale Industriale in Telegramma, anche leggereci a Facebook che Twitterper essere il primo a conoscere l'industria ucraina.

    Lascia un Commento

    Inserisci il tuo commento!
    Inserisci qui il tuo nome