L'Ucraina intende mettere all'asta i giacimenti di petrolio e gas 22 sullo scaffale dei mari nero e azov

2910

Il Servizio statale per la geologia e il sottosuolo dell'Ucraina prevede di mettere all'asta giacimenti di petrolio e gas sullo scaffale dei mari nero e azov.

Su questo su Facebook riportato tv.o. Presidente dello Stato Geonadr Oleg Kirilyuk, relazioni OilMarket.

Alla prossima riunione del Consiglio scientifico e tecnico Derzhheonadr discutere la possibilità di mettere all'asta le aree di petrolio e gas sono 13 e 16 sul Mar Nero scaffale 6 e meno studiati di Azov. Oggi, sulla base dei risultati dell'NTP, disponiamo già di campi promettenti per 22 ", ha affermato.

Kirilluk ha detto che entro la fine dell'anno verranno fatti piani per la vendita all'asta di permessi speciali 40 per l'uso del sottosuolo di petrolio e gas.

  • Ricordiamo che la scorsa settimana lo Stato Geonadr ha approvato le aree di petrolio e gas 9 nella regione orientale, che saranno sottoposte all'asta più vicina.

    Da notare che fino ad oggi 2017 Derzhheonadr non effettuata alcuna asta per la vendita di aree di petrolio e gas.


    Iscriversi al Canale Nazionale del Portale Industriale in Telegramma, anche leggereci a Facebook che Twitterper essere il primo a conoscere l'industria ucraina.