Nel porto commerciale marittimo "Pivdennyi" inizierà a produrre elettricità dai biocarburanti

2181

Il gruppo di società Portinvest propone di iniziare l'uso di fonti energetiche alternative nel porto "Pivdennyi" allo scopo di utilizzare il trasporto elettrico tecnologico.

SegnalatoPortal industriale nazionaleCon riferimento alleAgroReview.

Come ha sottolineato il direttore generale di Portinvest Aleksandr Smirnov, gli stabilimenti di produzione di olio vegetale nel porto stanno attualmente rifornendo gli estranei di gusci di semi di girasole, mentre potrebbero essere utilizzati direttamente per la produzione di energia elettrica e termica. Secondo lui, la costruzione del TPP utilizzando le risorse energetiche rinnovabili consentirà non solo di fornire energia all'azienda portuale, ma anche di creare posti di lavoro aggiuntivi.

  • Alexander Smirnov ha chiesto l'introduzione nel porto dell'elettrotrasporto tecnologico: manovra locomotive, carrelli elevatori, reloader, camion e auto. Queste e altre proposte in futuro potrebbero essere incluse nella strategia di sviluppo del porto "Pivdenny".


    Iscriversi al Canale Nazionale del Portale Industriale in Telegramma, anche leggereci a Facebook che Twitterper essere il primo a conoscere l'industria ucraina.

    Lascia un Commento

    Inserisci il tuo commento!
    Inserisci qui il tuo nome

    Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono gestiti i dati dei tuoi commenti.