L'Ucraina ha sviluppato una nuova road map per l'efficace funzionamento degli apicoltori

4401

La nuova tabella di marcia per la riforma dell'industria dell'apicoltura consentirà agli apicoltori di cooperare efficacemente con i produttori.

Lo ha annunciato Andrey Zablotskyi, capo del settore agricoltura BRDO, riferisceAgravery.

Secondo gli esperti, questi cambiamenti contribuiranno ad impedire morire di veleno d'api, che viene trattata con terreni rurali e con la creazione di meccanismi efficaci di raccolta di prove in caso di morte delle colonie di api, la parte lesa indennizzerà e difendere i loro interessi. Le modifiche legislative proposte contribuiranno anche a semplificare le norme per la registrazione degli apiari.

  • Secondo lui, le regole opache sul mercato stanno causando difficoltà amministrative per l'apertura e la gestione degli affari. Per la registrazione e il normale funzionamento delle PMI, devono contattare 26 ancora una volta con le autorità pubbliche. Tuttavia, un peso tale regolamentazione non protegge i produttori di miele per l'impatto negativo dell'applicazione dei produttori agricoli dei prodotti fitosanitari, che porta alla morte di massa delle api e minaccia di distruggere il business.

    Un tale numero di strumenti normativi non fornisce alle imprese una chiara comprensione delle regole di condotta sul mercato e provoca numerosi rischi di corruzione. In particolare, ciò riguarda la procedura per l'utilizzo del passaporto veterinario e sanitario dell'apiario, che è il principale documento di accesso al mercato. Un altro passo importante per l'industria è l'introduzione di produttori assicurativi di fitosanitari rischi ambientali a terzi e l'assicurazione rischia apicoltori le sue attività - ha detto Andrew Zablocki. - La road map che proponiamo modifiche a una serie di atti legislativi saranno miglioramenti stabili, per promuovere lo sviluppo delle PMI nelle regioni e per stabilire nuovi record di esportazioni.


    Iscriversi al Canale Nazionale del Portale Industriale in Telegramma, anche leggereci a Facebook che Twitterper essere il primo a conoscere l'industria ucraina.